Roma sotto assedio

Roma sotto assedio
Il tempo sta cambiando
la terra freme, è viva.
La gente è fuori delle case
se guardo i tuoi occhi il ghiaccio si scioglie
ma non parli.

Ma tu che ne sai dei temporali di città,
di Roma inondata a ogni starnuto di Giove?
E io che credevo ai miracoli del sole,
ogni mia cicatrice risente del cambio di stagione.

È bello correre sotto il temporale
non aver paura, sono vicino a te
ti proteggerò
non ti accadrà niente.

Spazzo via quel suo modo di fare
che opprime noi e il nostro Paese.
Hai cercato di insediare il male nelle nostre menti
invano
io sono la tempesta che non ti fa respirare.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s